Cut Up Publishing è una casa editrice fondata da Fabio Nardini nel 1999, con lo scopo di dare finalmente dignità ai cultori della letteratura di genere Horror e Cyberpunk anche in Italia. Sorta dal nucleo redazionale della rivista Cut-Up Magazine dell’Immaginario e dal laboratorio culturale B52 che miscelava teatro d’avanguardia e Fantascienza, fumetto d’autore e musica rock, narrativa New Gothic e cinema di serie B, come contributo alla costruzione di una nuova cultura critica e libertaria.

Nel corso degli anni Cut Up Publishing si è progressivamente avvicinata anche ad altri campi della letteratura di genere, come il Noir e il Thriller, continuando però a specializzarsi sempre di più in Horror e Splatterpunk e maturando un progetto editoriale innovativo alla (ri)scoperta dei migliori autori e dei grandi maestri italiani e internazionali (con opere tradotte in italiano per la prima volta), e non trascurando, al contempo, di guardare all’attualità attraverso la saggistica.
Nel 2015 è diventato editore partner della Horror Writer Association Italy.

Forte di ormai 60 titoli, il catalogo è costituito al momento da otto collane. Tra gli autori di Cut Up Publishing figurano Peter Straub, Richard Laymon, Ramsey Campbell, Joe Lansdale, Luigi Bernardi, Moreno Burattini, Onofrio Catacchio, Stefano Fantelli, Alessandro Manzetti, Paolo Di Orazio, Antonio Tentori, Sara Pichelli, Graham Masterton, Gary Braunbeck, Danilo Arona, Dario Viotti, Alda Teodorani, Susanna Raule, Armando Rossi, Alessandro Poli, Rocky Wood, Giampaolo Frizzi, Livio Horrakh, Sergio Ponchione e molti altri.

 
 
DIRETTORE GENERALE   Fabio Nardini
COORDINAMENTO EDITORIALE   Stefano Fantelli
CONSULENZA ARTISTICA   Paolo Di Orazio
ACQUISIZIONE DIRITTI INTERNAZIONALI   Alessandro Manzetti
GRAFICA e IMPAGINAZIONE   Alessio Stucci
TRADUZIONI   Daniele Bonfanti, Alessandro Manzetti
UFFICIO STAMPA e MARKETING   Gothic Revolution Time