Autore

HOGG JAMES

James Hogg, discendente dell’omonimo poeta e scrittore scozzese del ‘700 ma fiorentino di adozione infesta le edicole italiane con i suoi disegni da 35 anni pubblicando fumetti, vignette e illustrazioni su Il Giornale dei misteri, Visto, Nick Carter, Totem, Comix, Musica di Repubblica, Venerdì di Repubblica, Demon Story, L’Intrepido, Lupo Alberto, TV Sorrisi e Canzoni, Prezzemolo, Settimana Sudoku, Relax, La sai l’ultima? Quiz, Il Vernacoliere, Enigmistica Più, Corriere della sera, e molti altri, su testi di: Bonvi, Adriano Carnevali, Massimo Cavezzali, Vincenzo Perrone e Moreno Burattini. Per quest’ultimo ha anche illustrato i libri: Dall’altra parte (Cut-Up Publishing, 2016), Facezie (Cut-Up Publishing, 2017), Sarò Bre (Allagalla, 2017). Per Cut-Up Publishing nel 2018 ha pubblicato anche, su testi di Massimo Cavezzali il volume a fumetti Ava Galaxy, con la prefazione di Vincenzo Mollica, che raccogli le storie di Ava uscite su Lupo Alberto. Divide la passione per il disegno con quella per la musica collaborando fin dagli anni ’80 con vari gruppi rock e metal sia disegnando copertine di dischi sia come paroliere.

Libri dell'autore

AVA GALAXY

16.90

“Mi sono innamorato di lei ancor prima che Massimo la disegnasse. Per essere più precisi, c’è stato un periodo in cui la nostra papera preferita ha vissuto nei nostri sogni come quella canzone dei Giganti che s’intitola “Una ragazza in due”. Poi, Cavezzali le ha dato un’anima e un corpo che sono ancora oggi un fremito di erotismo umoristico. Io, più semplicemente le ho dato il nome: Ava, un nome da star, che ricordava quello di Ava Gardner, la più sensuale pupa che i gangster abbiano mai avuto sul grande schermo.” (Vincenzo Mollica)

Siamo tutti sotto le medesime stelle. Alziamo gli occhi per guardarle. Ma non le vediamo uguali. Non siamo soli nell’Universo, anzi, ci sono extraterrestri dappertutto, e come ti giri, te ne ritrovi uno dietro e non sai che intenzioni abbia. Ava e la sua amica Bum Bum, vengono rapite, per essere rivendute sul mercato di Luxor, perché la carne è il bene più ricercato nella Galassia. Ava è una papera bella in carne, quindi più preziosa di un diamante. Pur ingenue ed inesperte, riescono a sfuggire al cattivissimo Hasbro, e di fuga in fuga, di salvataggio in salvataggio, incontrando creature sempre più strane, e astronavi sempre più nere, perché nello spazio c’è un pericolo ogni metro, arrivano ai confini del vuoto cosmico. Poi il sole si spegne, forse per un difetto di costruzione, e l’Universo retrocede al suo stadio freddo e primordiale. Riuscirà Ava a salvare l’Universo? Con questo volume tutti i fan di Ava (ma anche tutti i fan di Massimo Cavezzali e di James Hogg) potranno leggere la più lunga avventura della papera più sexy del nostro pianeta!